EFT_self

Tapping Neurologico – Aiutarsi da soli, ovunque e velocemente con il Tapping.

Modulo iscrizione Programma

Cosa è il Tapping?

Il Tapping, è un metodo di autotrattamento psicoenergetico. Il metodo raccoglie in sé i principi di due scienze della guarigione: la medicina tradizionale cinese e la psicologia energetica. La tecnica del Tapping come strumento di auto aiuto, nasce agli inizi degli anni ’90 negli Stati Uniti da due terapeuti Roger Callahan e Gary Craig, dal principio che lo squlibrio energetico del corpo è alla base di ogni problema. Trattando quindi questo squilibrio il problema svanisce.  Si può apprendere facilmente e utilizzare velocemente per superare momenti di blocco emozionale, confusione mentale, paure, disagi e malumori, rabbia e altre emozioni eccessive e che abbassano il livello energetico.

Come si usa e chi lo usa?

Il tapping viene utilizzato nei percorsi di crescita personale, per le convinzioni limitanti, per i blocchi emozionali, per lo sviluppo del benessere interiore ed esteriore; nelle terapie psicologiche per traumi, ansie, disagi emotivi, fobie, depressione, e sofferenza; a integrare le terapie mediche nel trattamento di dolori, malattie e patologie più o meno gravi; allergie, di intolleranze alimentari, di forti dipendenze.

Chi ne beneficia?

Il Tapping riguarda tutte le persone senza limiti di età e senza requisiti formativi particolari. Può essere infatti applicato in famiglia, insieme ai figli, in coppia, con gli amici e i compagni di studio. Chiunque lo può usare per sbloccare la carica di energia negativa di certi temi e potenziare l’energia di fronte a compiti e obiettivi importanti.

Come si fa?

Si stimolano alcuni punti dei meridiani del corpo con una pressione ritmica della punta delle dita. Possiamo descriverlo quindi anche come un’agopuntura senza aghi. Con questo movimento e focalizzando il tema da trattare, la risposta energetica cambia in pochi minuti.

Ci sono evidenze scientifiche?

10 rilevanti studi clinici hanno convalidato l’efficacia del metodo. Di particolare interesse quello condotto con la risonanza magnetica sul cervello, che evidenzia come l’amigdala diminuisca la sua attività praticando il Tapping. Questa piccola parte del nostro cervello a forma di mandorla è il nostro campanello d’allarme interno per pericoli e stress. Se l’amigdale è sempre sovrastimolata, da pensieri negativi, da stress, da ansie, paure e preoccupazioni, la condizione psicoenergetica del corpo è costantemente fuori equilibrio. Il Tapping agisce energeticamente interrompendo il circuito negativo e riportando l’equilibrio. (studi dell’Harvard Medical School) 

Alcuni esempi di applicazione:

  • Uso personale, per ritrovare la concentrazione durante lo studio o il lavoro, per ritrovare la padronanza di sè quando ci si sente confusi, svuotati, arrabbiati, frustrati, irritati, delusi, spaventati, e in preda ad emozioni negative. Per affrontare le emozioni negative prima di un intervento, lo stress di una lunga convalescenza. Per gestire lo stress in condizioni non risolvibili a breve termine, come traslochi, malattie croniche, lutti.
  • La famiglia, per condividere emozioni divertendosi, per unire l’energia su obiettivi comuni, per appianare situazioni di conflitto, per aiutare i figli a gestire i compiti, i rapporti con i compagni e con gli insegnanti, per alleggerire la pressione della disciplina e per aumentare l’energia nello sport e nel tempo libero.
  • La coppia, per gli obiettivi comuni, per elaborare emozioni negative da discussioni, per sostenersi reciprocamente sugli obiettivi individuali e di lavoro.I professionisti per una migliore gestione dell’equilibrio fra vita e lavoro.
  • I terapeuti e i medici, i Coach e gli operatori della salute fisica e psicologica, per staccare dalle giornate faticose e dai casi impegnativi.
  • Le persone anziane, per stimolare l’energia, per ritrovare il centro, per dissolvere pensieri negativi e blocchi.

Cosa apprendo dal seminario?

  • I punti sensibili dei meridiani energetici nel corpo
  • Individuare i temi
  • La preparazione
  • La sequenza
  • Le caratteristiche
  • Il Tapping Neurologico alternato
  • I campi di applicazione: il fisico, le abitudini malsane, i pensieri negativi, le emozioni, i conflitti
  • La pace personale
  • L’autoapplicazione in pratica
  • Lavorare insieme agli altri in pratica

Cosa mi aspetto da questi due giorni?

Durante questi 2 giorni, in un’atmosfera internazionale e professionale, sperimenterai come il Tapping Neurologico, con un procedimento semplice ed efficace in pochi minuti ti metta in una condizione di energia del tutto nuova rispetto a temi problematici e difficili. Sperimenterai come con un semplice tamburellamento delle dita su alcuni punti del corpo e focalizzandoti sul tema da trattare la tua energia diventi più forte del tuo problema e lo superi. Imparerai a usare il tapping per armonizzare il tuo stato emozionale e placare, agitazione, ansia, pensieri negativi.
Lavorerai in un’ambiente sereno e accogliente sui tuoi temi.

E ancora di più imparerai a usare il tapping per cambiare la tua vita in meglio! Infatti con la tecnica generativa di Tapping puoi lavorare sui tuoi obiettivi per il futuro!

“Ricchi dentro e fuori!”

Proponiamo proprio questo come tema del workshop della seconda giornata lasciando comunque i partecipanti liberi di scegliere i temi che desiderano trattare.

Trainer

Il seminario è condotto da Marion Sallman che insegna Tapping a Colonia da oltre un decennio nel proprio istituto dopo la formazione con Maya de Vries, trainer certificata dal creatore del metodo Gary Craig. Iscritta all’associazione EFT D.A.C.H. che si occupa dello sviluppo e del controllo della qualità sull’applicazione del metodo. Formatasi in NLP con Bernd Isert, Robert Dilts, Robert McDonald, Tim Halborn, Suzy Smith e John Grinder, ha studiato Kinesiologia presso IAK Freiburg; Coach certificata presso Loquenz, Tübingen. È wingwave Coach certificata presso Dirk Eilert/ Eilert-Akademie, Berlin e presso Cora Besser-Siegmund e Harry Siegmund, Besser-Siegmund-Institut, Hamburg.

Co-trainer e traduttrice: Teresa Burzigotti www.teresaburzigotti.com

Costo del seminario: 350 euro (+ 77 euro IVA)
Sono compresi i materiali di studio e le traduzioni in italiano
Iscrizioni e informazioni: info@ottodeit-akademie.com

Non sostituisce l’intervento terapeutico e di Coaching. È uno strumento per la buona gestione della vita quotidiana pronto e veloce all’uso.

Torna al calendario corsi